• I segni dell'inganno. Semiotica della crittografia
I segni dell'inganno. Semiotica della crittografia

I segni dell'inganno. Semiotica della crittografia

L'affascinante storia delle scritture segrete, dalle antiche storie tramandate da Erodoto e Plutarco al Cilindro di Thom as Jefferson e ad Alan Turing e la macchina Enigma. I codici cifrati rinascimentali, Leon Battista Alberti, Leonardo da Vinci e Athanasius Kircher, le scritture universali dell'età dell'Illuminismo, alle frontiere con la Cabala e le scienze dell'occulto. Le suggestioni narrative del Viaggio al centro della terra e del Mathias Sandorf di Jules Verne, del caso dei Pupazzi ballerini di Arthur Conan Doyle, dello Scarabeo d'oro di Edgar Allan Poe. Gli anagrammi di Ferdinand de Saussure e i giochi linguistici di Ludwig Wittgenstein. Un racconto della crittografia dal punto di vista della semiotica moderna. Vedi di più