• Formazione e formatori: alberi fuori sagoma. Riflessioni sulla formazione analogica e digitale
Formazione e formatori: alberi fuori sagoma. Riflessioni sulla formazione analogica e digitale

Formazione e formatori: alberi fuori sagoma. Riflessioni sulla formazione analogica e digitale

La formazione degli adulti che lavorano nelle organizzazioni può essere "etero", affidata ai "maestri" o "auto", affidat a a ciascuno di noi. Può essere "digitale" (più nota come elearning) o "analogica" (più nota come formazione d'aula o "tradizionale"). Il libro si propone di rileggere queste quattro dimensioni affrancandole da alcuni luoghi comuni che persistono nella teoria e nella prassi formativa. Si scopre così che l'autoformazione non è una caratteristica distintiva della formazione elearningbased. Che esistono "maestri analogici" e "maestri digitali". Che c'è "blended e blended". E che solo un pensiero progettuale complesso, affidato a un formatore che non intende disfarsi della sua capacità di pensare e ripensare, può garantire alla formazione un ruolo di primo piano nello sviluppo delle persone e delle organizzazioni. Vedi di più