• Hotel California
Hotel California

Hotel California

Cinquantenne veterano imborghesito del Maggio '68, Chris Shovelin è un detective britannico con molte delusioni alle spa lle e pochi principi etici ancora saldi: primo tra tutti, quello di tener fede alle amicizie. Così, quando un suo vecchio compagno di militanza, Wilbur Jefferson, lo supplica tramite e-mail di raggiungerlo al più presto in California, Shovelin non ci pensa due volte: salta sul primo volo per gli Stati Uniti e sbarca in piena West Coast. Ma la sua trasferta californiana inciampa subito in una brutta sorpresa: il cadavere dello stesso Jefferson, morto ammazzato. Questa è solo la scintilla che avvia i motori di una detective story impastata di memorie letterarie sapientemente rielaborate e percorsa da uno sguardo lucidissimo sui miti (affascinanti) e sulle realtà (infernali) della California contemporanea. Dai ranch sprofondati nel deserto ai confini col Messico alle mille luci di San Francisco, dall'asfalto rovente di Los Angeles all'ingannevole quiete di Santa Barbara, tra alberghetti, autostrade, circoli esclusivi e bar malfamati, l'odissea investigativa di Shovelin regala al lettore un'esperienza dove i ritmi, la concitazione, il gusto per il colpo di scena tipici del giallo "alla Hammett" si sposano ad un racconto morale dai toni beffardi e corrosivi. Vedi di più