• La torre nera. La torre nera. Vol. 7
La torre nera. La torre nera. Vol. 7

La torre nera. La torre nera. Vol. 7

Ormai mancano solo pochi passi. Ecco, sentite questo tonfo? È una porta che si chiude dietro di voi. Benvenuti nella Tor re nera «La saga della Torre Nera è la madre di tutte le mie storie, il grande contenitore della mia opera» - Stephen King L'uomo in nero fuggì nel deserto e il pistolero lo seguì. Così esordiva la storia, sette libri fa. Ora la caccia è finita: Roland di Gilead, il pistolero, con i compagni che ha raccolto attorno a sé durante il viaggio, è di fronte al suo destino. Il gruppetto è sano e salvo, sebbene sparso per ogni dove (e ogni quando). Susannah-Mia è stata trasportata dal Dixie Pig di New York in una stanza degli orrori di Fedic, dove vedrà la luce suo «figlio». Jake, Oy e Père Callahan sono entrati nel locale ad armi spianate per salvare la ragazza, ignorando il pericolo in agguato. Roland e Eddie sono nel Maine del 1977, e incominciano a capire che il mondo da cui stanno cercando di fuggire è l'unico reale. Per i lettori che con fedeltà e passione li hanno seguiti fin qui, vale la pena di ricordare che il meglio arriva sempre per ultimo. A patto che si abbia il coraggio di andare fino in fondo, naturalmente. Vedi di più