• Internet e il danno alla persona. I casi e le ipotesi risarcitorie. Con elementi di computer
Internet e il danno alla persona. I casi e le ipotesi risarcitorie. Con elementi di computer

Internet e il danno alla persona. I casi e le ipotesi risarcitorie. Con elementi di computer

Si tratta di un case hook di taglio pratico che non dimentica tuttavia di lasciare al lettore il piacere di respirare l' etere digitale, la sua cultura, le sue questioni. Un quaderno di appunti da tenere sempre a portata di mano per rammentare l'orientamento prevalente della Cassazione o per avere subito sott'occhio il provvedimento del Garante che non si ha il tempo di ricercare nel sito web. In questo spirito si conduce il lettore in un approccio pratico e rimediale nei casi dell'etere elettronico sottoposti al setaccio dell'istituto risarcitone (danno patrimoniale e danno non patrimoniale). La struttura di ciascun capitolo si dipana dall'analisi di un leading case con l'indicazione delle strategie di tutela processuale in punto di allegazione, prova e quantum. I casi trattati: riservatezza, data protection, diritto all'oblio, sanità elettronica, luoghi di lavoro, giornalismo on line, cloud computing, diritto d'accesso, diritto al nome, pubblicità ingannevole, trading on line, buzz marketing, astroturfing, autore violato, spettatore violato, diffamazione, cyberstalking, accesso abusivo a sistema informatico, phishing, pharming, escrow truffa, intercettazioni, tradimenti on line. Con intervista al vice questore aggiunto della polizia postale Stefania Pierazzi. Vedi di più